Caparol Media - Colore, Decorazione, Isolamento, Restauro

Normative UNI per cappottisti e pittori edili: il primo anno di Certificazione professionale in Akademie

Nel corso del primo semestre 2018 in Italia sono uscite due norme relative alla qualificazione professionale in edilizia, atte a regolamentare e certificare le figure dell’applicatore cappottista e del pittore edile. La norma UNI 11716 definisce la figura dell’Installatore di sistemi ETICS con 2 livelli di qualifica, l’“Installatore Base” e il “Caposquadra”, mentre la norma UNI 11704 definisce la figura del “Pittore Edile” e relative specializzazioni, tra cui quella del “Decoratore Edile“.

DAW Italia grazie alla collaborazione con gli Enti certificatori accreditati ICMQ e CEPAS, dopo aver ottenuto il riconoscimento quale Organismo di Valutazione, si è attivata fin da subito organizzando presso l’Akademie di Vermezzo corsi di formazione per l’ottenimento della qualifica, articolati in due giornate tra parte teorica e pratica. Relatore dei corsi il Direttore dell’Akademie, l’Ing. Federico Tedeschi, il quale ha coordinato il Gruppo di Lavoro CTI incaricato della stesura della norma sugli applicatori di cappotto e pittori edili.

Di fronte alla commissione tecnica esaminatrice si sono presentati candidati professionisti di comprovata e documentata esperienza provenienti da ogni parte d’Italia e nell'anno accademico 2018-2019 DAW ha rilasciato a 31 posatori di cappotto e a 23 pittori edili queste importanti certificazioni, riconosciute come vero e proprio titolo professionale, ai sensi della Legge 4/2013.

ICMQ dedica un articolo alla scuola di posa di DAW che "da anni svolge attività nell’ambito della formazione, dotata di spazi ampi ed adeguati sia allo svolgimento della parte teorica dell’esame, sia, soprattutto, di quella pratica con materiali, attrezzature e spazi idonei ad accogliere fino a dieci candidati contemporaneamente”. (Per leggere l’articolo completo: https://www.icmq.it/icmq-informa/dettaglio/555/1/0/uni-11716-2018--norma-qualifica-posatori-sistemi-a-cappotto).

È importante sottolineare lo straordinario vantaggio della Certificazione. Gli Applicatori Certificati sono infatti inseriti nell’Albo Professionale Posatori Certificati e attraverso questo strumento DAW segnala i nomi degli Applicatori alle imprese edili, agli studi di progettazione, alle squadre di posa, ma anche direttamente agli utenti privati, che necessitano di un posatore esperto per la realizzazione di opere ben fatte.

E tutto ciò a vantaggio di committenti, imprese del settore e consumatori, che potranno attingere a un registro di professionisti certificati per l’esecuzione dei diversi lavori, nonché di produttori e distributori che finalmente potranno contare su professionisti competenti con cui reggere le sfide di un mercato in costante evoluzione.

Questo segno distintivo della qualificazione professionale valido su tutto il territorio nazionale ha permesso ai partecipanti di acquisire un sicuro vantaggio in termini di lavoro e di guadagno: qui la testimonianza del primo applicatore certificato in Italia, Simone Goffi, che ci ha raccontato in questa intervista i vantaggi ottenuti:

E per i giovani che intendono intraprendere un mestiere nel mondo dell’edilizia, con l’entrata in vigore delle norme UNI le norme si apre la possibilità di investire in una professione che ha un futuro riconosciuto. Queste nuove figure professionali che si stanno delineando potranno finalmente ottenere un riconoscimento oggettivo valido su tutto il territorio nazionale (e probabilmente internazionale, poiché si rifà a una Direttiva europea), che certifica le reali competenze acquisite nello svolgimento delle diverse attività lavorative, come sottilineano due tra gli applicatori certificati CEPAS e ICMQ intervistati:

Oggi, per dimostrare la propria competenza, non esiste altra via alternativa alla certificazione professionale secondo la Norma UNI, validata da un Ente accreditato. La certificazione rappresenta un obiettivo importante che apre opportunità di crescita e offre una garanzia di qualità a tutela dei professionisti stessi e degli utenti finali.  A tal proposito qui possiamo leggere la testimonianza dell'arch.Giuseppe Mangiagalli, Responsabile Certificazione del Personale di ICMQ Spa:

Intanto, a conferma dello straordinario interesse che sta riscuotendo, proseguono le richieste di certificazione e per l’anno accademico 2019-2020 e presso l’Akademie di Vermezzo (MI) sono già state pianificate sessioni d'esame per le due specializzazioni previste: un altro anno di elevata qualità formativa che si trasformerà in un vero e proprio investimento sul lavoro per chi desidera intraprendere una profesisone certificata, testimonianza certa di competenza e professionalità.

Potrebbe interessarti

@ 2017 Caparol Media | DAW Italia GmbH & Co KG, Largo Murjahn, 1 - 20080 Vermezzo (MI) - P.IVA 09879570159 - Telefono: +39-02-948552.1 - Fax: +39-02-948552.297 | Credits