Urban Giants Festival, la kermesse di graffiti più grande d'Italia Caparol Media - Colore, Decorazione, Isolamento, Restauro

Urban Giants Festival, la kermesse di graffiti più grande d'Italia

Per tre giorni, dal 28 al 30 giugno la città di Trezzano sul Naviglio è stata invasa di colori per la sesta edizione dell’Urban Giants Festival, il raduno internazionale di Street organizzata dall'associazione culturale We Run The Streets, con il patrocinio di Regione Lombardia e Comune di Trezzano

La più grande kermesse di graffiti quest'anno ha visto all'opera oltre 200 writers provenienti da tutto il pianeta, che hanno espresso la propria arte.

Le aree interessate hanno incluso le pareti esterne dell’Istituto Comprensivo "Roberto Franceschi", la stazione e altri edifici della cittadina milanese nell’area di via Politi e via Curiel.

Così come lo scorso anno, Caparol ha partecipato come sponsor, fornendo il materiale sia per la preparazione dei fondi, sia i coloranti per i laboratori colore.

Durante le giornate di sabato e domenica sono stati organizzati i laboratori Urban Lab, a cui hanno partecipato più di 40 ragazzi di età compresa fra i 5 e i 12 anni, che hanno imparato i trucchi del mestiere ed espresso tutta la loro creatività lavorando prima su tavolette con i colori acrilici e pennelli per imparare a mischiare le tinte per poi realizzare con le bombolette la bellissima scritta “Urban Lab Trezzano” su alcune pareti della scuola.

La particolarità del workshop è stata quella di utilizzare solo i tre colori primari con l'aggiunta di bianco e nero per costruire tutti le altre tinte.

Michele di Lella, Responsabile dell’assistenza Tecnica e Giulia Fumagalli, Color Specialist di Caparol, hanno assistito i ragazzi al lavoro nei laboratori colore.

Insieme hanno miscelato giallo, rosso e blu per ottenere tutte le sfumature desiderate, creando così bellissime e coloratissime opere che per un anno sarà possibile ammirare sulle parete interne dell’edificio scolastico dedicate all’evento.

I prodotti utilizzati durante i workshop sono stati i coloranti base AVA AmphiColor Vollton-und Abtönfarbe e Amphibolin, privi di solventi, scelti per le caratteristiche acriliche, plastificanti e con un contenuto di VOC <1 g/l (prodotti Caparol E.L.F.).

Due gli artisti che hanno realizzato a pennello splendide opere, scegliendo il prodotto Muresko, pittura per facciate acril-silossanica, a caratteristiche minerale, con elevata diffusività al vapore acqueo e idrorepellenza.

Da venerdì a domenica, dal mattino alla sera, è stato possibile osservare da vicino i writers al lavoro, interagendo con loro mentre realizzavano le loro opere murali.  

Questo incontro tra persone di cultura ed etnie diverse, artisti che tra tutti hanno alle spalle più di 1000 opere sparse in tutto il mondo, ognuno col proprio stile, ha dato vita ad una vera e propria esplosione di creatività.

E nel pomeriggio del sabato, l’emozionante 'Graffiti Battle', una sfida a eliminazione fra otto artisti che avevano a disposizione solo bombolette di tre colori e cinque minuti per convincere la giuria, composta da pionieri dei murales.

Un vero e proprio successo a colori che si è ripetuto anche quest’anno, tra rappresentazioni, sport e tanta musica rap, con i live fra gli altri di Entics ed Esa El Prez, oltre a esibizioni di breakdance.

I feedback ricevuti sono stati estremamente positivi: l'entusiasmo del sindaco Fabio Bottero e dei suoi collaboratori, la disponibilità degli organizzatori dell'evento e dell'associazione We Run the Street e la soddisfazione di tutti i partecipanti.

Un’ulteriore conferma della qualità del lavoro che Caparol svolge a sostegno delle iniziative che portano alla crescita culturale e umana sul territorio.

da sinistra: Michele Di Lella, il sindaco del Comune di Trezzano s/N Fabio Bottero e Giulia Fumagalli 

 

Potrebbe interessarti

@ 2017 Caparol Media | DAW Italia GmbH & Co KG, Largo Murjahn, 1 - 20080 Vermezzo (MI) - P.IVA 09879570159 - Telefono: +39-02-948552.1 - Fax: +39-02-948552.297 | Credits