Preparare le Pareti per Pitturare Casa Caparol Media - Colore, Decorazione, Isolamento, Restauro
{"_id":"5a16aa3409d57623de78b383","website_id":"56ab84e79bf5dc3fef21b071","name":"pitturare casa","lang":"","updated_at":"2020-07-04 20:00:03","articoli_ids":[{"$oid":"5a16a44a09d57608d62ab697"}],"approfondimenti_ids":[],"post_type":"tag","created_at":"2017-11-23 11:00:04","slug":"pitturare-casa","notizie_ids":[{"$oid":"5dea2d6d09d5766c6a01bf82"},{"$oid":"5dea2d7009d5766c6e743ad2"},{"$oid":"5e9973de09d5760655483325"},{"$oid":"5ec64efe09d576459262bd72"}]}

Intonaco, cartongesso o laminato: dimmi com’è la parete che devi pitturare e ti dirò che fondo usare. Proprio così, se vuoi una finitura perfetta per i muri della tua casa, bisogna prestare attenzione a non sbagliare la scelta del fondo. Per capire su quale prodotto orientarti, serve conoscere prima di tutto il supporto su cui si andrà a lavorare. 

I 5 Tipi di Supporto

Le pareti delle case non sono tutte uguali, ognuna è caratterizzata da un materiale di finitura. Ogni supporto richiede un apposito ciclo applicativo di fondi e finitura, che dipendono dalla composizione e dalle caratteristiche peculiari delle pareti interne: 

  1. Intonaco rustico
    A base minerale, è composto circa al 90% da calce. Per un supporto minerale, l’unica finitura possibile è a base di calce o di silicati secondo un ciclo che prevede una mano di fondo consolidante ai silicati e a seguire due mani di pittura minerale ai silicati o finitura minerale a base di calce. Le idropitture o le finiture organiche non sono adatte all’intonaco rustico perché potrebbero provocare un distacco di micro-granuli di sabbia;
  2. Intonaco civile
    Intonaco più diffuso nelle case italiane e si tratta di un intonaco premiscelato. Per prima cosa si esegue una lamatura con spazzola o raschietto per togliere gli eventuali granelli di sabbia residui, poi si applica un fissativo per fissare la polvere decoesa. Per garantire un risultato ottimale bisogna applicare una mano di fondo pigmentato che rende uniforme l’assorbimento dell’intonaco, è coprente, riempitivo e rimuove eventuali segni sul muro. Infine, due mani di idropittura;
  3. Intonaco a base gesso
    La più liscia fra le finiture superficiali. Il gesso ha bisogno di un fondo isolante trasparente che uniformi l’assorbimento e a seguire si possono applicare due mani di pittura per interni come per esempio quelle della linea di idrosmalti murali CapaTex;
  4. Cartongesso
    Necessita di un fondo isolante, come l’intonaco a base gesso, e di un fondo pigmentato perché maschera le stuccature, consente di realizzare tinte intense e permette di realizzare pareti con una finitura strutturata, a seconda della granulometria. Altrimenti si può usare una pittura mascherante per cartongesso come CapaGips;
  5. Laminati plastici
    Come pareti mobili o prefabbricate. Si applica un fondo acrilico e poi due mani di Capacryl, smalto all’acqua.

 

Tipi di Fondi per Interni

Per le pareti interne si usano i fondi a base acqua, che si dividono in trasparenti, pigmentati e strutturabili. 

  1. Fondi all’acqua trasparenti

  • Fondi isolanti che uniformano l’assorbimento dei supporti: Acryl-Hydrosol e Capaplex;
  • Fondi consolidanti che ristabiliscono la coesione dei supporti, ideali per pietre naturali, intonaci di calce sabbianti, arenarie e superfici minerali sfarinanti: Acryl Konsolidierung, consolidante acrilico ad alta penetrazione, Li-Festiger, consolidante minerale a base di silicati di litio e Minera-konsolidierung, consolidante minerale a base di silicati di etile;
  • Fondi fissativi ai silicati che riducono lo sfarinamento dei supporti minerali e servono da diluente per le successive finiture ai silicati. In questo caso si può utilizzare Histolith Fixativ, un diluente e fissativo ai silicati di potassio.

 

  1. Fondi all’acqua pigmentati

I fondi pigmentati uniformano la superficie del supporto e la consolidano, come nel caso di InnenGrund e HaftGrund, e migliorano anche l’adesione della copertura come CapaGrund Universal. Le tre diverse granulometrie - fine, media e grossa - garantiscono ruvidità differenti alle pareti (Putzgrund, Putzgrund Grob e AmphiGrund). Sono disponibili in bianco o base 1 e colorabili con sistema tintometrico ColorExpress.

 

  1. Fondi e finiture strutturabili

Ideali per finiture con effetto velato, metallizzato e perlescenti, i fondi strutturabili sono un rivestimento decorativo disponibile in tre granulometrie: fine, media e grossa (MultiStruktur Fein, Mittel e Grob). Data la sua natura strutturabile, MultiStruktur è lavorabile per ottenere superfici rustiche, rigate e spatolate. 

Preparare al meglio le pareti per pitturare casa è indispensabile: solo così otterrai un risultato duraturo e sicuro. A seconda della composizione e delle caratteristiche del supporto, seleziona e utilizza un fondo appropriato.

Potrebbe interessarti

@ 2017 Caparol Media | DAW Italia GmbH & Co KG, Largo Murjahn, 1 - 20080 Vermezzo (MI) - P.IVA 09879570159 - Telefono: +39-02-948552.1 - Fax: +39-02-948552.297 | Credits