C’è il cappotto Caparol nel primo progetto EnergieSprong del sud Europa Caparol Media - Colore, Decorazione, Isolamento, Restauro

Il primo intervento Energiesprong in Italia, è stato realizzato lo scorso 26 luglio 2022 con un cantiere-evento in diretta dal Comune di Corte Franca (BS) e in streaming sul web.

Per la prima volta in Italia è stato riqualificato un edificio a livello NZEB con tecnologie off-site, completamente realizzate in fabbrica, come componente del sistema Rhinoceros, negli stabilimenti di Wood Beton a Iseo (BS), e pareti montate nel cantiere di Corte Franca (BS) in pochissimi giorni senza ponteggio ne disagi per i residenti.

Per la realizzazione di questo progetto avveniristico, Caparol ha messo a disposizione le sue energie e competenze tecniche per definire i cicli applicativi del sistema a cappotto Capatect Minera Line, in un gioco di squadra con gli altri partner di EDERA e seguendo con attenzione la fase applicativa coordinata da Wood Beton.

È stata rivolta particolare attenzione alla progettazione dei sistemi di giunzione tra i pannelli prefabbricati per garantire tenuta alle intemperie e durabilità complessiva del sistema, nonché alla struttura portante in legno X-Lam, rivestita e protetta dal sistema di isolamento a cappotto Capatect Minera Line, il quale è a sua volta realizzato con pannelli in lana di roccia aventi funzione di isolamento termico e di protezione del legno dall’umidità.

 

In un futuro non molto lontano, l’utilizzo di sistemi produttivi automatizzati permetterà di realizzare cappotti di alta qualità su larga scala in ambiente protetto “off-site”, senza problemi climatici e in piena sicurezza.

Caparol lavora ogni giorno per mettere a punto le nuove tecnologie che ci portano verso la produzione industriale di pareti dove i sistemi di isolamento a cappotto possano garantire prestazioni, durabilità e soprattutto finiture moderne e accattivanti, fondamentali per dare risalto all’architettura dei prossimi anni.

Questo intervento è il primo esempio di un progetto realizzato a seguito dell’ingresso di Wood Beton nel programma Energiesprong” ha dichiarato Giovanni Spatti, Direttore Tecnico di Wood Beton S.p.A, “Abbiamo riqualificato un immobile trasformandolo in un edificio altamente performante ed efficiente, attraverso Rhinoceros Wall®, un sistema costruttivo industrializzato ed integrato, che ci ha permesso di mettere in sicurezza sismica l’intera palazzina e, al tempo stesso, di riqualificarla energeticamente ed impiantisticamente. Il tutto senza l’impiego di ponteggi, permettendo agli operatori di lavorare nelle massime condizioni di sicurezza e senza interrompere la quotidianità di chi abita all’interno. Sono convinto che l’innovazione e l’industrializzazione, in edilizia, siano la chiave del successo: ed è proprio secondo questo principio che operiamo ogni giorno”.

Si tratta di un nuovo orizzonte per il mondo delle costruzioni, che porta anche in Italia il modello nato in Olanda e diffuso in Germania, Francia e Regno Unito per la riqualificazione profonda degli edifici, attraverso soluzioni off-site, prodotte in fabbrica.

Il settore dell’edilizia ha mostrato negli ultimi mesi gli ennesimi segnali di sofferenza: dall’aumento dei costi degli interventi alla mancanza di manodopera, dai problemi di approvvigionamento energetico alla forte dipendenza dagli incentivi. La possibilità di retrofit industrializzato su larga scala apre a nuove possibilità, in un contesto manifatturiero come quello italiano.

La soluzione presentata è il primo risultato di un percorso di innovazione aperta coordinato da Edera, cui hanno aderito 22 imprese impegnate nella realizzazione di prodotti industrializzati per una riqualificazione sempre più produttiva, veloce ed efficiente e quindi più economica e meno dipendente dagli incentivi.

L’obiettivo è stato da subito quello di dimostrare anche in Italia la fattibilità di un intervento svolto in tempi brevi, senza ponteggi, senza dover chiedere agli inquilini di abbandonare l’abitazione e capace di generare forti risparmi sulla bolletta.

Wood Beton è la prima azienda a superare la sfida di Energiesprong Italia, integrando la messa in sicurezza sismica e la prestazione energetica, con soluzioni off-site a tempi record.

 

Potrebbe interessarti

@ 2017 Caparol Media | DAW Italia GmbH & Co KG, Largo Murjahn, 1 - 20071 Vermezzo con Zelo (MI) - P.IVA 09879570159 - Telefono: +39-02-948552.1 - Fax: +39-02-948552.297 | Credits